Piani di allenamento

Piano di allenamento Push / Pull / Legs

Un piano di allenamento Push / Pull / Legs

Esistono diversi modi per dividere il file piano di allenamentoe sì, c'è vita oltre il petto e il secondo bicipite.

Una di queste alternative è la routine Push / Pull / Legs, che tradotto alla lettera significa, Push / Pull / Legs.

Ciò significa che organizzerai il tuo piano di allenamento allo stesso modo: allenamento push, allenamento pull e allenamento per le gambe.

Questo metodo di allenamento dovrebbe essere eseguito almeno tre volte a settimana e può essere eseguito fino a sei volte a settimana, allenando così tutti i muscoli due volte.

Confuso?
Non restare.

L'allenamento a spinta di solito consiste in petto, spalle e tricipiti.

Il pull training si basa su schiena e bicipiti.

E infine, l'allenamento delle gambe, che si basa su ... gambe.

Ricorda, quando lo fai panca, spingere la barra verso l'alto.

Quando lo fai stampa militare, anche spingere la barra.

Quando lo fai peso morto, devi tirare la barra dal pavimento.

Curl con manubri per bicipiti? Devi tirare su i manubri.

Questo è un metodo interessante per allenarsi, poiché quando fai la distensione su panca, ad esempio, lavori anche sui tricipiti e sulle spalle.

Canottaggio con bar? Stai lavorando in modo significativo sui bicipiti.

Per quanto riguarda l'allenamento addominale, include il giorno delle gambe.

Ecco un esempio di allenamento pratico con il metodo Push-Pull-Legs.

Formazione A - Push

Allenamento B - Tirare

Allenamento C - Gambe

È l'unico modo per utilizzare questo metodo?

No, questa è solo una routine di esempio, con la quale puoi adattarti molto bene Esercizi che ritieni più appropriato e aumenta o diminuisci il volume.

Utilizza da 3 a 4 serie per esercizio e da 6 a 10 ripetizioni, sempre a seconda del tuo obiettivo e del numero di volte che prevedi di allenarti ogni settimana.

Se vuoi fare formazione cardio, mettilo sempre alla fine e mai all'inizio, per non danneggiare la tua routine di allenamento di bodybuilding.

Uno dei grandi vantaggi di questo allenamento, è la facilità con cui ti permette di allenare ogni muscolo più di una volta alla settimana, anche se non è obbligatorio.

Inoltre, se scegli di allenarti ad esempio sei volte a settimana, puoi separare l'allenamento in ABCDEF, allenando ogni muscolo due volte a settimana, ma con esercizi diversi.

E non dimenticare, un buon allenamento dovrebbe sempre essere accompagnato da a Nutrizione corretta.

Artigos relacionados

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'inizio pulsante