addominali estivi

Addominali... ancora quest'estate - Parte 2

Abs ancora in tempo per questa estate, questa volta affrontando la formazione e l'integrazione

Dopo un primo articolo incentrato solo sul cibo, ora parleremo del resto.

Come avrete capito dal titolo dell'articolo, l'obiettivo è quello di perdere quanto più grasso possibile in tempo per il estate in modo da poter mostrare i tuoi addominali sulla spiaggia.

Cosa significa questo?

Significa che se volete risultati veloce, non sarà facile. Ma ne varrà la pena.

Se non avete ancora letto la prima parte, potete trovare qui l'articolo.

Cominciamo a parlare dell'allenamento cardio.

Allenamento cardio

Possiamo perdere grasso senza fare cardio è vero, tuttavia, lo scopo di questo articolo è di massimizzare i risultati nel minor tempo possibile, cioè in estate.

Se vogliamo perdere grasso velocemente dovremo includere il cardio, e non solo includerlo, ma usarlo nei momenti migliori per ottimizzare la combustione dei grassi.

E quali sono questi tempi?

Post-allenamento e digiuno.

È importante menzionare all'inizio che questo è un cardio a bassa intensità, non HIIT.

Cominciamo con il post-allenamento, dato che il cardio a digiuno è senza dubbio una questione controversa.

Quando si parla di post-allenamento si parla di un allenamento cardio subito dopo una sessione di allenamento con i pesi.

Il cardio dopo l'allenamento con i pesi è un ottimo momento per ottimizzare la combustione dei grassi, perché il tuo corpo sarà più propenso a usare il grasso come fonte di energiaperché le riserve di glicogeno saranno basse.

Iniziare a 10-15 minuti post-allenamento e aumentare fino a 25-30 minuti massimo in una fase finale.

Per quanto riguarda il cardio a digiuno, è un po' controverso, ma abbastanza sostenuto dagli atleti di fitness e bodybuilding perché... funziona.

Di nuovo, è importante sottolineare che si tratta di un esercizio a bassa intensità e non di sprint folli.

Il ciclismo statico a basso ritmo è un ottimo esempio, o anche camminare a un ritmo da qb.

Dopo un periodo di 6-8 ore di digiuno, il vostro corpo sarà in uno stato perfetto per l'uso di grassi nelle attività a bassa intensità, i livelli di insulina sono bassi e ciò aiuta la lipolisi, la combustione dei grassi.

Tuttavia, il il cardio a digiuno non è per tutti ed è una misura che si dovrebbe usare solo nelle fasi più avanzate e supponendo che tu non abbia problemi di salute.

Come per il cardio post-allenamento, 15-20 minuti inizialmente e non superare i 30 minuti mantenendo una bassa intensità.

Il cardio dovrebbe essere fatto in media 5 volte a settimana.

Nei giorni di non allenamento e se preferisci non usare il metodo del digiuno, fallo nel momento più pratico per te, ma aumenta sia la durata che l'intensità.

addominali estivi

Bodybuilding

Se non frequenti una palestra, scommetti su questo formazione.

4 volte alla settimana, né più né meno.

Sarà una formazione ABABLunedì, martedì, giovedì e venerdì.

Nell'Allenamento A si allena la zona superiore del tronco, nell'Allenamento B si allena la zona inferiore delle gambe.

È una divisione semplice ma efficace, gli allenamenti dovrebbero essere brevi ma intensi e dovresti concentrarti sull'allenamento principalmente dei grandi gruppi muscolari (gambe, schiena, petto) poiché questi avranno il maggiore impatto ormonale e muscolare.

L'obiettivo sarà soprattutto quello di mantenere la vostra massa muscolare.

Evitare vai al difetto.

Scegliete 2/3 esercizi addominali isolati e metteteli alla fine dell'allenamento.

Date un'occhiata a questo articolo sui crunch addominali.abs

Integratori

Non sono necessari integratori, tuttavia, se volete comprare qualcosa, ecco alcuni suggerimenti.

Caffeina o termogenico

Avrai giorni in cui la tua energia sarà bassa e questo tipo di integratore ti aiuterà a mantenere un buon livello di intensità nel tuo allenamento.

Il termogenico dovrebbe contenere qualcosa che ti dia energia.

Aiuta anche a controllare l'appetito.

Proteine del siero di latte

Una fonte veloce e conveniente di proteine di qualità.

Multivitamina

Le diete ipocaloriche diventano facilmente carenti di alcune vitamine e minerali, un multivitaminico può aiutarti in questo caso.

Note finali

Prendi un po' di sole.

Un corpo marrone avrà sempre una percentuale di grasso inferiore e i tratti muscolari saranno più evidenti, quindi niente di meglio di una bella abbronzatura!

Acqua, tè verde, tè nero o caffè.

Quando la fame colpisce questi saranno, in ordine di preferenza, i vostri più grandi alleati!

Per qualsiasi domanda o opinione usa l'area commenti qui sotto!

Iscriviti alla newsletter anabolica di ginasiovirtual.com

3 commenti su “Abdominais…Ainda este verão – Parte 2”

  1. Buon pomeriggio!
    Confesso che il suo articolo va un po' contro quello che mi hanno sempre detto. Non è per avere torto, ma in questo ambiente tutti dicono una cosa e non si è sicuri di "chi ha ragione".
    La cosa che mi ha incasinato di più, è stato il fatto che non usi l'allenamento hiit post-allenamento. perché preferisci l'allenamento a bassa intensità all'hiit?
    Quando si parla di integrazione, quando è il momento migliore per gli integratori?
    Chi si allena ogni giorno dovrebbe fare ogni giorno medio?
    Grazie per il vostro tempo.

    0
    0
    1. Palestra virtuale

      Ciao André

      Caffeina/termogenico - principalmente prima dell'allenamento.
      Proteine del siero di latte - Dopo l'allenamento e quando hai bisogno di aggiungere proteine a un pasto.
      Multivitaminico - Per la colazione con una fonte di grasso.

      Per quanto riguarda l'allenamento ogni giorno, dipende dal tipo di allenamento e dipende da cosa significa ogni giorno:
      A)Dal lunedì al venerdì
      B)Da lunedì a domenica

      Nel caso in cui sia dal lunedì al venerdì, puoi iniziare con i 5 giorni medi e vedere come ti senti. Nel caso in cui ci sia una mancanza di mezzi energetici, si può aggiungere un altro giorno alto.
      Nel caso in cui sia da lunedì a domenica è più complicato perché dipende molto dall'allenamento che fai.

      Infine, per quanto riguarda HIIT vs cardio a bassa intensità:
      Nel caso del post-allenamento, si potrebbe anche usare l'HIIT su una bicicletta, tuttavia, dopo un buon allenamento di bodybuilding non è necessario fare HIIT perché si causerebbe solo più usura e si ritarderebbe notevolmente il recupero.

      0
      0

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su