Interviste

Intervista a Filipe Martins

Filipe Martins è un atleta della categoria Men's Physique che ha iniziato a gareggiare quest'anno e di cui si parla già.

oltre all'ottimo risultati a livello nazionale, si è recentemente recato dal sig. Olympia a Liverpool prendere il secondo posto.

Conoscilo meglio in questa intervista.

  • Nome: Filipe Martins
  • Età: 24
  • Altezza: 1,70 m
  • Peso: 73kg
  • Campionato Regionale Nord – Campione Assoluto
  • Campionato Nazionale – Campione fino a 1,72 m
  • Portugal Classic Powerexpo 2015 – Campione Assoluto
  • Arnold Classic Europe Madrid – 12° posto
  • Mr Olympia Liverpool – 2° posto

Come e perché hai iniziato ad allenarti?

Ho iniziato ad allenarmi intorno ai 18 anni, l'inizio è stato un po 'strano perché era un ragazzo molto magro e pesava intorno ai 45/50 kg.

Ho iniziato ad allenarmi fondamentalmente perché non mi sentivo bene con me stesso, e non mi sentivo bene perché i big dell'epoca tendevano sempre a prendermi in giro, perché ero molto ribelle e avevo sempre una risposta pronta, e dopo alcune paure o disgrazie della vita notturna, ho deciso che volevo entrare in un'arte marziale, e di conseguenza a palestra.

Ho iniziato praticando la Muay Thai fino a quando il mio amore per la palestra e la mancanza di tempo mi hanno fatto scegliere quello che mi piaceva di più.

8
La trasformazione di Filipe Martins

Cosa ti ha fatto venire voglia di competere?

Sono sempre stato un amante dello sport, ho sempre giocato a calcio a 11 e mi è sempre piaciuto mettermi alla prova. La mia passione per la palestra e il fitness stava aumentando, insieme alla mia forma fisica che, grazie a Dio, mi ha tenuto al passo.

Ho sempre seguito da vicino il percorso degli atleti di fitness stranieri, ma anche di alcuni portoghesi, come Ricardo Correia, Francisco Macau, Rui Pedro Batista e Tierry Vilson che per me sono persone influenti nello sport.

Artigos relacionados

Il gusto è cresciuto fino a quando l'anno scorso ero presente al Power Expo di Maia e poi ho deciso che volevo davvero appartenere a quel mondo, quel palco e vivere quell'esperienza che mi rendeva così estasiato anche se ero fuori.

4

Che tipo di cibo segui?

La mia dieta durante tutto l'anno, sia di massa che pre-gara, è sempre una dieta il più “pulita” possibile. In altre parole, raramente esco dalla dieta, tranne nel presunto giorno della spazzatura, per cercare di ottenere la resa più qualitativa possibile.

Personalmente ho qualche difficoltà ad ingrassare, come ho appena detto, la mia dieta è molto ristretta per evitare il più possibile l'aumento di alte percentuali di grasso, che mi renderebbero solo difficoltoso il percorso pre-gara.

Ecco un esempio di una dieta che ho seguito, per darti un'idea del tipo di dieta che sto seguendo.

  • Pasto 1
  • 6 albumi d'uovo
  • 2 gemme
  • 85 g di avena
  • Pasto 2
  • 2 misurini di siero di latte
  • 2 fette di pane di segale con burro di arachidi
  • Pasto 3
  • 220 g di pollo
  • Broccoli
  • 200 g di riso
  • Pasto 4
  • Patata dolce
  • 1 mela verde
  • 2 scatolette di tonno
  • Pre e post allenamento con un'adeguata integrazione
  • Pasto 5
  • 300 g di manzo
  • Spaghetti
  • Fagiolo verde
  • Pasto 6
  • Filetti di pesce
  • 30 g di noci
  • Pasto 7
  • 2 misurini di caseina
  • Yogurt Greco Magro

filipe martins

Che tipo di formazione segui?

Praticamente seguo un corso di adattamento, e dico adattamento perché grazie a Dio ho avuto la fortuna di essere accompagnato da un professionista, che oltre al mio PT, mio maestro e mio amico, è anche un professionista molto attento.

In altre parole, il mio allenamento avviene in fasi, fasi che il nostro corpo attraversa per un anno intero, con alti e bassi ovviamente, e che mira a aggirare le pause che il nostro corpo concede.

Di solito lavoriamo con ripetizioni 15, ma io stesso non sono un apologeta per aver usato lo stesso tipo di allenamento per molto tempo, poiché il nostro corpo smette di assimilarsi così facilmente quando si abitua troppo a una routine.

Esempio di allenamento per le gambe

  • macchina rapitrice
  • Estensione della gamba
  • stampa
  • Leg curl unilaterale in piedi
  • Peso morto

Quali sono i tuoi tre esercizi preferiti?

3

Da dove viene la tua motivazione?

La mia motivazione viene principalmente da me, dal cercare di essere utile in qualcosa, dall'essere orgoglioso di me stesso in qualcosa, ma anche da molti di coloro che mi accompagnano, la mia famiglia, gli amici, la mia ragazza e il mio insegnante che non si arrende mai non per un secondo.

Questi sono esempi di motivazione su cui mi concentro, perché quando senti che c'è qualcuno che si fida di te anche solo per un secondo, che perde anche un'ora per vederti salire sul palco, e che ti dice quando ne hai più bisogno che sono orgoglioso di te, non c'è sentimento migliore al mondo, quindi fa parte della mia motivazione.

Ma ovviamente per seguire ad esempio l'attuale Mr Olympia Jeremy Buendia di per sé è una motivazione, e ovviamente sono un seguace attento.

Quali integratori usi?

Da quando ho iniziato a gareggiare uso sempre lo stesso marchio di integratori, che è Biotech USA.

In seguito utilizzo vari integratori, dalle vitamine alle proteine e ai ricostituenti muscolari.

Due

Qualche consiglio in particolare per chi ha appena iniziato?

Sì, ne ho alcuni.

1° – Non avere mai fretta.

Dico questo perché in questi giorni ci sono molte persone che si allenano, o che iniziano ad allenarsi, e pensano che i risultati appaiano da un giorno all'altro. In realtà non è così, le cose nascono dal lavoro, dal sudore, dal sacrificio e dalla dedizione!

2° – Come dice il migliore di tutti Arnold: “Non aver mai paura di fallire”.

Perché se ti impegni o ti impegni in qualcosa per paura di fallire, cadere e non rialzarti, le cose non funzionano, quindi non dovresti mai aver paura di fallire.

3º Credi sempre in noi stessi e provaci, perché è meglio morire provandoci, che morire pensando che uno avrebbe dovuto provare ma non l'ha fatto.

Obiettivi per il futuro, quali sono?

I miei obiettivi futuri sono per ora dare un po' di importanza alla competizione internazionale, spero di poter avere un anno migliore nel 2016 di questo.

Spero ovviamente di ottenere il massimo esponente della concorrenza e di conseguenza la cosiddetta PRO Card.

Infine, spero che il mio lavoro e la mia dedizione siano valorizzati nel modo migliore.

Segui questo atleta su Facebook e Instagram:

Facebook Filipe Martins

Facebook Filipe Martins Mens Physique

Instagram Filipemartins.mensphysique

Artigos relacionados

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'inizio pulsante