Intervista Pedro Araújo

Intervista Pedro Araújo

Pedro Araújo è un atleta di Fisica Maschile che quest'anno ha ottenuto ottime classifiche sia al Campionato Regionale del Nord che al Campionato Nazionale.

Pedro ha fatto il suo debutto sul palco l'anno scorso all'età di 21 anni dove ha ottenuto l'11° posto nella sua categoria ai Campionati Nazionali, ma quest'anno è tornato sul palco e questa volta ha vinto alcuni titoli.

È stato il campione assoluto maschile di fisici al Northern Regional e ai campionati nazionali, oltre a vincere la sua categoria, è stato anche il campione assoluto Junior.

Scopri di più su questo atleta in questa intervista.

  • Nome: Pedro Araújo
  • Età: 22
  • Altezza: 1.80m
  • Peso in gara: 81kg
  • Peso fuori concorso: 88kg
  • Campionati nazionali 2015 - 11° fino a 1,80m
  • Regionale del Nord 2016 - Campione assoluto
  • Campionato Nazionale 2016 - Campione Assoluto Junior
  • Campionato Nazionale 2016 - 1° posto fino a 1,82m

Come e perché hai iniziato ad allenarti?

Da molto giovane, i fisici estetici e muscolosi di alcuni eroi dei fumetti hanno catturato la mia attenzione, li ammiravo molto e un giorno aspiravo ad essere in grado di assomigliare ad un corpo muscoloso, estetico e con una definizione visibile.

Nel frattempo, con il passare del tempo sono cresciuto e ad un certo punto ho sentito che potevo iniziare a fare i primi passi per migliorare il mio fisico, rendendolo simile ad alcuni riferimenti estetici che avevo già all'epoca.

Quando sono entrato al liceo ho incontrato un collega che si stava già allenando e ho deciso di iniziare ad allenarmi con lui, ma è stato un anno dopo, nel 2011 appena dopo aver compiuto 17 anni che ho iniziato ad allenarmi seriamente.

Mi sono iscritta a una palestra vicino alla mia scuola e ho iniziato a dedicarmi e concentrarmi sulla ricerca di modi per aumentare il mio risultatiHo fatto sempre più ricerche sul tema dell'allenamento, della nutrizione e dell'integrazione, cercando di raccogliere più conoscenze possibili dalle varie fonti di informazione.

Ho provato il metodo per tentativi ed errori per raggiungere la forma fisica desiderata e col tempo sono diventato sempre più esigente con me stesso, alzando sempre l'asticella a livelli più alti, cercando sempre nuove sfide e imponendo nuovi obiettivi per avvicinarmi alla forma che volevo.

pedro araujo 34

Cosa l'ha spinta a gareggiare?

Penso che ciò che mi ha portato a gareggiare è stato il fatto che mi piace questo stile di vita e lo prendo così seriamente, che sono sempre alla ricerca di qualcosa di più in questo ambiente, sia nelle informazioni che nei risultati, ed è per questo che la competizione mi affascina.

Non è solo per il semplice fatto di competere contro altri atleti, ma anche per la curiosità di vivere e sapere come si fa una preparazione, poter imparare e conoscere meglio il nostro corpo durante quel processo ed estrarre il massimo delle informazioni da quell'esperienza.

Un'altra delle ragioni per cui ho deciso di competere nella categoria Men's Physique era perché sentivo che il mio corpo aveva alcune linee che si adattavano allo standard della categoria, il modo di presentarmi sul palco e l'intero concetto di questo nuovo ramo del bodybuilding mi affascinava perché è una categoria molto concentrata sull'estetica, l'equilibrio e l'armonia del corpo maschile.

13231206_10207912584026884_1720673705_n

Che tipo di dieta segue?

La mia dieta varia a seconda della fase e della condizione fisica in cui mi trovo, comunque lascio qui un po' di quello che è il mio giorno per giorno in termini di cibo, sottolineando che non salto mai nessun pasto e lascio spazio una volta a settimana per un pasto libero quando sono in bassa stagione.

  • Pasto 1
  • 300ml di albumi d'uovo
  • 1 tuorlo
  • 15 mandorle
  • O
  • 180g di manzo
  • 1 uovo
  • 15 mandorle
  • Pasto 2
  • 200g di patata dolce
  • 200g di pesce
  • Pasto 3
  • 150g di riso Basmati
  • 200g di petto di pollo
  • Pasto 4
  • 150g di patata dolce
  • 180g di petto di pollo
  • 15 mandorle O 20g di burro di arachidi
  • Pasto 5
  • 125g di riso Basmati
  • 175g di manzo
  • Pasto 6
  • 300ml di albumi d'uovo
  • 2 tuorli d'uovo
  • O
  • 60g Caseina
  • 20g di burro di arachidi

pedro araujo 45

Che tipo di formazione segue?

Di solito mi alleno lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato, lasciando il mercoledì e la domenica come giorno di riposo che a volte uso per fare un cardio e lasciare spazio per lavorare con un gruppo che considera più debole.

Quando metto insieme i miei allenamenti cerco di cambiarli ogni due mesi, a volte separo i gruppi muscolari tutti per giorni come nell'allenamento attuale oppure concentro più gruppi in ogni giorno della settimana.

Ho sempre una base ma cerco di non ripetere lo stesso allenamento, cerco sempre esercizi composti e concentrati per ogni gruppo, mi piace super serie così come le serie composte.

Cerco una fase eccentrica molto lenta in almeno uno degli esercizi di ogni gruppo, cerco anche esercizi che mi portano al cedimento, esercizi dove il carico è maggiore e cerco di adattare il numero di set/ripetizioni a seconda dell'obiettivo.

Più di tutto mi piace sentire il dolore, che sto spremendo il muscolo al massimo, amo la sensazione di finire l'allenamento con la sensazione di dovere fatto e sapendo che ho dato tutto quello che avevo per quell'allenamento.

Pianificazione settimanale

  • Lunedì: petto e polpacci
  • Martedì: schiena e addominali
  • Mercoledì: Cardio + 2 esercizi per le spalle
  • Giovedì: Gambe
  • Venerdì: Bicipite e tricipite
  • Sabato: schiena e spalla

Esempio di formazione - Indietro

tappa pedro araujo

Quali sono i tuoi 3 esercizi preferiti?

Da dove viene la sua motivazione?

La motivazione è un elemento chiave in tutto ciò che facciamo nella vita affinché possa essere fatto con successo.

Ogni giorno cerco di essere motivato e concentrato al massimo, dobbiamo svegliarci e non avere paura di quello che verrà, dobbiamo accettare che il dolore in questo processo è nostro alleato e soprattutto provare piacere dove altri hanno paura di rischiare.

Spesso ricevo la motivazione da video e foto di altri atleti che sono riferimenti per me, come Felipe Franco, Sadik HadzovicJason Poston, Jeremy Buendia o Anton Antipov.

Attualmente sui social network dove condivido la mia vita quotidiana ottengo un sacco di motivazione, non solo per la condivisione con gli altri, dove il mio obiettivo è quello di mostrare e motivare coloro che vedono, ma anche per ricevere messaggi e feedback positivi dai miei post, questo dà un aiuto enorme ed è sempre una motivazione in più alla nostra giornata.

Dato che amo allenarmi è facile rimanere motivato, e nei giorni meno buoni posso sempre contare sul sostegno dei miei compagni di allenamento, non è perché non sono motivato che smetterò di allenarmi o mancherò un pasto!

Oltre a questo cerco sempre di fissare obiettivi per i miei obiettivi e la ricerca di risultati è ciò che mi motiva di più, faccio di tutto per non perdere una sessione di allenamento, per non perdere un pasto, una serie o anche una ripetizione.

Mi concentro molto sul mio obiettivo, a volte mi isolo un po' per non essere distratto da qualcosa che può influenzare i risultati, sono molto regolato in quello che mangio, quello che bevo e quello che faccio durante il giorno per migliorare sempre i miei risultati come atleta e persona, e cerco sempre di godermi ogni momento al massimo, di vivere un giorno alla volta e sentire il piacere di questo stile di vita che mi fa sentire grande e bene con me stesso.

Soprattutto è tenere a mente che senza sforzo e dedizione le cose non accadono!

13118968_1128507253858207_2993407568516538052_n

Che integratori usa?

Sono molto basico sugli integratori, mi piace avere un buon Siero di latte da avere come alternativa ad alcuni pasti o a volte mi piace includerlo nella dieta.

È una fonte pratica e completa di proteine e dove possiamo ottenere un gusto più dolce.

Uso anche un Multivitamina che considero qualcosa di super essenziale, Creatina, BCAA polvere intra-allenamento, Glutammina nel post-allenamento e prima di dormire e a volte mi piace usare Tribulus.

Qualche consiglio particolare per chi ha appena iniziato?

Non arrendetevi al primo ostacolo che appare, non credete a tutto ciò che leggete e a tutto ciò che vi viene detto, e non aspettatevi risultati da un giorno all'altro.

Lavora per i risultati, il fallimento fa parte del processo, cerca le persone migliori per guidarti e cerca sempre le informazioni più degne, lotta sempre fino alla fine e non rinunciare mai al tuo sogno, se devi rinunciare, rinuncia ad essere debole!

Infatti, meglio che raggiungere il traguardo è godersi tutto il lavoro fino ad allora, quindi siate pazienti e persistenti e i risultati arriveranno.

araujo pedro uomo fisico

Obiettivi per il futuro, quali sono?

Per quanto riguarda gli obiettivi futuri, sto ancora decidendo cosa sarà meglio per me, in modo da poter conciliare tutta la mia vita per affrontare nuove sfide.

Gli ultimi titoli che ho vinto mi danno accesso a competere all'estero, qualcosa che aspiro davvero come qualsiasi atleta, ora sta a me fare le scelte giuste per andare avanti con fiducia e sicurezza.

Segui questo atleta sui social media.

Instagram - @pedroaraujofitness

Facebook Pedro Araújo

Snapchat: pedroaraujofit

E-Mail: pedroaraujofitness@gmail.com

Iscriviti alla newsletter anabolica di ginasiovirtual.com

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su